L’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

L’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo produce conoscenza fin dal 1506, quando il Collegio dei Dottori prese vita nella città che fu la culla del Rinascimento italiano ed è oggi Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco.

Questo connubio unico ne fa un campus a misura di studente che offre ai suoi circa 15mila iscritti ben 1.590 alloggi nei collegi progettati dall’architetto Giancarlo De Carlo e gestiti dall’ERSU delle Marche, che da quest’anno ha aumentato il valore massimo delle borse di studio e dedica da sempre una particolare attenzione agli studenti disabili grazie a borse di studio, stanze attrezzate e assistenza di personale specializzato.

L’Ateneo guidato dal rettore Vilberto Stocchi ha sei Dipartimenti: Economia Società e Politica, Giurisprudenza, Scienze Biomolecolari, Scienze della Comunicazione Studi Umanistici e Internazionali, Scienze Pure e Applicate, Studi Umanistici. Un’offerta didattica ampia e multidisciplinare, fatta di 15 lauree triennali, 19 magistrali di cui 5 a ciclo unico, 10 master, 15 corsi di Alta Formazione e 6 summer school. Il suo sito uniurb.it, appena rinnovato, risponde ora al 100% dei requisiti di accessibilità richiesti da Google e il suo blogazine #uniamo è visitato ogni giorno da migliaia di utenti.

Agli studenti interessati a trascorrere periodi di studio o di tirocinio all’estero, l’Ateneo offre borse Erasmus e accordi di cooperazione internazionale in adesione ad alcuni dei più importanti networks internazionali.

La qualità di Urbino è anche nelle classifiche, che la collocano tra le migliori 500 università mondiali secondo il prestigioso Times Higher Education, mentre per Almalaurea le percentuali di occupazione dei suoi laureati sono da sempre più alte della media nazionale.

Prima in Italia per attrattività da fuori regione secondo il Sole24ore, Urbino è al primo posto per servizi agli studenti nella classifica Censis 2016, che vede anche il primato assoluto del corso di Scienze delle attività motorie e sportive e piazzamenti per diversi altri corsi.