IMPLEMENTATION 2018

Directions and guidelines for the seismical adaptation of modern architectural heritage.
Giancarlo De Carlo’s Urbino University Colleges.

Keeping It Modern – implementation grant 2018

Il miglioramento del comportamento sismico del patrimonio esistente è un tema di estrema importanza e responsabilità, anche alla luce degli eventi che hanno pesantemente colpito il territorio italiano negli ultimi anni.

Le numerose analisi e ricerche condotte sul patrimonio storico hanno permesso di mettere a punto modalità di calcolo e di intervento specifiche e rispettose delle caratteristiche e del comportamento strutturale degli edifici antichi e del patrimonio diffuso.

Minore attenzione è stata finora riservata alle architetture del XX secolo, anche se anche queste ultime sono state spesso concepite e realizzate quando ancora non esistevano disposizioni normative specifiche e sono quindi fortemente a rischio in caso di terremoto.

È quindi necessario avviare anche per il moderno un percorso di consapevolezza e di studio analogo a quello già realizzato per gli edifici storici, che permetta di individuare soluzioni efficaci ma allo stesso tempo compatibili, che consentano di garantire la sicurezza degli utenti senza snaturare le qualità formali e le peculiarità tecnologiche di questi edifici.

I Collegi Universitari di Urbino, pur non essendo stati interessati dal sisma che ha colpito le Marche nel 2016, presentano criticità significative che richiedono un intervento sistematico di messa in sicurezza per garantire l’incolumità degli studenti in caso di evento calamitoso.

Il progetto “Directions and guidelines for the seismical adaptation of modern architectural heritage. Giancarlo De Carlo’s Urbino University Colleges”, si sviluppa in continuità con gli studi realizzati nel triennio 2015- 2018 per la preparazione del Conservation Plan.

Le 5 azioni previste permetteranno di delineare una strategia di riduzione del rischio che comprende interventi fra loro in sinergia. In primo luogo verranno valutati interventi di rinforzo strutturale, definiti sulla base di una analisi dettagliata delle condizioni del bene e dei fattori di rischio; parallelamente verranno definite modalità di comunicazione agli utenti tese ad aumentare la consapevolezza e quindi l’attitudine ad adottare comportamenti corretti in caso di evento calamitoso.

TASK 1
BUILDING CODE PRESCRIPTIONS FOR SEISMIC ACTIONS: HISTORICAL OVERVIEW AND MAIN REFERENCES
TASK 2
IDENTIFICATION OF THE SEISMIC HAZARD LEVELS 

The Urbino area 
TASK 3
EVALUATION OF THE SEISMIC VULNERABILITY 

The Collegi as an articulated complex 
TASK 4
SEISMIC SAFETY ASSESSMENT AND IMPROVEMENT 

Collegio dell’Aquilone – library and common services 
TASK 5
INTERVENTIONS AND STRATEGIES FOR SEISMIC RISK REDUCTION